Pallinatura



La pallinatura è un processo di lavorazione a freddo in cui la superficie di un pezzo è bombardata con microsfere. Ogni microsfera, colpendo il pezzo, agisce come un piccolo martello, lasciando sulla superficie del materiale una piccola impronta. Perché si crei l'impronta, la superficie deve subire uno snervamento a tensione. Sotto la superficie, il materiale tenta di recuperare la sua forma originale, creando così, sotto l'impronta, un emisfero di materiale lavorato a freddo fortemente sollecitato a compressione.

Il processo della pallinatura permette un incremento significativo della vita di un particolare meccanico e consente di aumentare la resistenza a rotture per fatica, a rotture per fatica in ambienti aggressivi, a rotture per corrosione sotto sforzo, a formazione di cricche facilitate da idrogeno, a corrosione da attrito, a erosione per cavitazione.

Il macchinario “pallinatrice” da noi utilizzato per tale processo di lavorazione permette un vasto impiego su materiali ferrosi e non.



Gallery

 


Copyright by Pressal Bruzia
Tutti i diritti riservati. Ogni diritto sui contenuti del documento è riservato ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale originale contenuto in questo documento (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche) sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.